venerdì 14 dicembre 2018

idea riciclosa: la renna-porta

Da sempre adoro le renne, hanno quel non so che di simpatico... forse perché fanno pensare a Babbo Natale... comunque, quest'anno ho deciso di trasformare la porta di casa nostra (di base marrone) in uno splendido musetto da RENNA!!!! Ecco come...


Il riciclo sta nel recuperare, oltre a  due piatti di plastica, una parte di copertina di un quadernone dello scorso anno... infatti, non so se capita anche ai vostri figli scolari, le copertine di matematica e italiano (che sono quelle più usate durante l'anno) arrivano agli ultimi giorni di scuola in condizioni abbastanza pietose... si staccano le alette trasparenti, si "smangiano" gli angoli... occorre quindi cambiarle! Con questo trucco, almeno in parte, trovano un'altra collocazione e non vanno del tutto sprecate... anche dopo aver fatto il loro lavoraccio a scuola!!!



La carta/cartoncino glitterato l'ho trovata da Shun Fa in fogli da 50x70 ad 1,50 Euro cad.....
non ho resistito, l'ho comprata subito (mi sono solo limitata in una variante di colore...) !!!
Con le corna ne ho usata meno di metà, così da sfruttarla anche per altri progetti creativi natalizi e non!

Che ne dite?
E' un musetto simpatico?




mercoledì 12 dicembre 2018

menu delle feste e frutta natalizia

Che festeggiate la Vigilia, oppure con il pranzo il giorno di Natale non importa...
il menu delle feste è quello che ci vuole per arricchire una tavola imbandita.
Per questo, ho deciso di regalare questo file stampabile!


Da posizionare sul piatto ad ogni commensale oppure uno posto al centro del tavolo, il menu delle feste è un ottimo modo per decorare con semplicità la vostra tavola. Le righe offrono la possibilità di compilare a mano il vostro menu, così da personalizzarlo anche in altre occasioni... anche a Capodanno e all'Epifania. I colori del bianco e del rosso, infatti, sono versatili per tutto il periodo natalizio!
(Per ogni A4 potrete posizionarne 3 copie, una di fianco all'altra, così da non sprecare carta!)

Qualche idea per ricette a tema? Eccone alcune!

foto e ricetta su La pasticceria di Chico
A Natale non può certo marcare l'uva brinata!
Scoperta qualche anno fa grazie a mia sorella Elena (cuoca ufficiale delle grandi occasioni),
non se ne può più fare a meno!!!!


foto Pinterest
Questo alberello di frutta è un'ottima alternativa dolce
anche per una gustosa merenda con i bambini!


foto Pinterest

Un'originale ghirlanda di kiwi e melograno, semplice ma d'effetto!

foto Pinterest - ricetta qui
E per chi vuole abbinare formaggi con frutta fresca e secca, anche questo alberello sul tagliere
ha un aspetto davvero appetitoso!



E voi, quali ricette non possono mancare sulla tavola di Natale?
Avete una ricetta nuova
da provare per in vista delle prossime festività?





lunedì 10 dicembre 2018

Natale by mamma G: Benvenuto!


Anche quest'anno dedico alcune pagine del mio blog alla mia Mamma, appassionata da sempre del Natale: la foto non rende giustizia, ma vi assicuro che questa ghirlanda è enorme e ricca di ogni decorazione possibile ed immaginabile... basta pensare che la sua circonferenza misura circa un metro!!!!
Non resta che dire... Benvenuto Natale!


venerdì 7 dicembre 2018

idea riciclosa: frutta a Natale per decorare

Ecco alcune idee per decorare la tavola di Natale e la casa con la frutta, un elemento semplice e naturale, facilmente reperibile e modellabile.

Avete mai notato come le mele rosse assomiglino alle palline di Natale?
Scavandole dal picciolo si ricaverà il posto per inserire un piccolo lume e assemblare un centrotavola natalizio. Inoltre, inserite in una bacinella d'acqua, le mele faranno uno splendido effetto di candele galleggianti!

foto Pinterest


E vogliamo parlare del profumo dell'arancio, magari unito alla cannella... oppure ai chiodi di garofano?
Questo è il vero profumo di Natale, per me!

foto Pinterest
Che siano intagliate oppure tagliate a fette, essiccate ed appese all'albero, inserite in una ghirlanda sulla porta, appese con un nastro alla finestra...
La buccia dell'arancio è davvero versatile per creare dei piccoli gioielli che profumeranno la vostra casa nel periodo di Natale.

...basta digitare su Pinterest... e vi si aprirà un mondo!!!!



mercoledì 5 dicembre 2018

quadretti fai-da-te: tema Natale

Con l'avvicinarsi delle Feste non potevo certo non aggiornare i miei quadretti... soprattutto per aggiungere anche il calendario puzzle dell'Avvento (scaricabile gratuitamente qui).


  • "Santa please stop here"...troppo simpatico, non potevo non metterlo (fonte Pinterest).
  • un auto con un albero di Natale legato sul tettuccio (fonte Pinterest).
  • una renna stilizzata... io adoro le renne!!! (fonte Pinterest).
  • una frase tratta da un film ho visto milioni di volte, proprio nel periodo Natalizio e che potete scaricare GRATIS qui di seguito!...perchè non c'è posto migliore della propria casa, anche per festeggiare il Natale!
  • il nostro calendario dell'avvento puzzle (che trovate qui)
  • un omaggio a me al Tatino che compiamo gli anni tra la fine di Novembre e fine Dicembre: tanti auguri a NOI!




Tutto questo per celebrare l'avvicinarsi del Natale
Vi piacciono?

Altri quadretti fai da te li trovate qui:

venerdì 30 novembre 2018

sono sette

Ne fai già 7 di anni, piccolo ometto mio!
L'ultimo trascorso non è stato facile, tante novità, tante emozioni... non tutte facili da digerire, non tutte semplici da gestire, ma ti fai più grande, seppur con quella corporatura esile che ricorda tanto la mia.
E, purtroppo, non solo quello hai preso da me... più cresci, più rivivo con te quello che da bambina mi spaventava, quello che non mi piaceva, quello che mi annoiava...
"Ah, che testa che sei!" ti ripeto sempre!
Ed è come ripeterlo un po' a me stessa... quando perdo la pazienza, quando ti sgrido con quella voce da orca cattiva che solo tu e tuo fratello mi fate venire, quando (sfinita pure io) ti dico che c'è da ripassare per la verifica...
Siamo in quella fase di alti e bassi, un passo in avanti e due indietro, dove tu sai dare il meglio e il peggio di te, come pure io.
Dove capisci ma fai finta di non capire, dove sai ma dimentichi o ti distrai da altro, dove sei consapevole ma, per paura, non ti butti nelle cose... nessuno ci insegna come fare i figli e come fare i genitori... si fa quel che si può, strada facendo, si cade e ci si rialza, un po' sbucciati sulle ginocchia ma insieme...
Però, quando ti dò l'occasione di essere autonomo, "Grande", sai anche stupirci, sai essere responsabile, giudizioso...
Non sempre, eh... ma quando lo fai, lo sai fare con stile, con un modo tutto tuo, dove non posso mettere becco e mi tocca rimettermi al mio posto e lasciarti fare, anche se per una mamma è difficile.
E' difficile farti volare, un po' perché ho paura di lasciarti io, un po' perché hai paura di lasciarmi tu... ma quando decolli, caro ometto mio, non ce n'è per nessuno... e non lo dico perché sei figlio mio.
E' questa la dimensione che ti auguro di trovare in questo tuo cammino di crescita, quella spinta magica che ti fa trovare la forza per fare tutto il resto, non solo quello per cui sei portato ma anche quello che non hai voglia di svolgere, che temi di non riuscire a fare...
Io quella motivazione l'ho trovata prima nel linguaggio dell'Arte e poi in Te, quando sei venuto al mondo alle 7.37 di un mercoledì che non dimenticherò mai.
Verrà quel momento in cui ti accorgerai che vali, che sei TU, unico e speciale così come sei, con i pregi e con i difetti, con le paure, gli sbagli, la gioie e le soddisfazioni, con chi non capisce come sei fatto e chi ti spronerà e ti apprezzerà.
Ora ti guardo crescere... non sei più piccino-picciò come nella pancia della mamma, tu e tuo fratello siete due persone, ancora piccole e con tante cose da scoprire, ma pur sempre due persone... che si stanno formando e che non saranno mai me, ma avranno un carattere e una personalità tutta loro.
E io rimango a bocca aperta... a guardare questa immensa meraviglia che è la vita, che siete voi, che sei TU!

Tu... che di Lego non ne avresti a basta mai, tanto da chiedermi come si fa a diventare "costruttore di Lego" come mestiere... (nel senso di inventare i set della Lego come lavoro)...
Tu, che il sabato mattina ti svegli alle 6,00 per giocare a Super Mario con il papà, prima che lui vada a lavoro... forse più per avere un momento esclusivo con lui, che fare nuovi livelli...
Tu, che per convincerti ad uscire per un giretto il sabato pomeriggio ci vuole un miracolo, lo stesso che ci vuole, poi, per farti rientrare in casa.
Tu, che le prendi sempre da tuo fratello ma non rispondi mai con un'altra sberla.
Tu, sei un pezzetto del mio futuro e ti voglio un bene dell'anima.

Continua a crescere così,
sempre con il sorriso!
La tua mamma




mercoledì 28 novembre 2018

calendario dell'Avvento

Come ogni anno, non può mancare a casa il nostro calendario-puzzle dell'Avvento.
Mancano solo 3 giorni all'apertura della prima casella, per cui, è ora di prepararlo!!!!
Ecco cosa abbiamo fatto nel 2016 e nel 2017...
E per il 2018?

Ho deciso di mettere un pezzetto di puzzle in ogni taschina settimanale e delle "attività extra" nei fine settimana (mi sono ispirata agli ottimi consigli di Mammarum) oltre a qualche bonus caramella, moneta di cioccolato e lecca-lecca di sforo... (poche, eh... sapete che io sono un po' "manina corta" in queste cose :D...) ma così renderò più partecipe anche il mio piccolo golosone!!!

Ecco la tabella di base da appendere.


E il puzzle da tagliare a pezzettini


Basta stampare due fogli A4, tenere sempre in vista il primo - insieme ad una colla stick - (sul frigorifero o creare un quadretto apposta per l'occasione, magari vicino all'albero), numerare sul retro e tagliare a quadratini il secondo foglio, riponendo i pezzetti in ordine sparso in piccoli sacchettini numerati.
Ogni giorno se ne aprirà uno e, piano piano, incollandoli sul foglio base, apparirà un'immagine natalizia.
E voi Mamme,
come avete pensato il calendario dell'Avvento
per i vostri Bimbi?


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...