domenica 30 novembre 2014

Tanti auguri a te...

Sono passati tre anni, eh sì! Diventi grande, le tue gambine si allungano non solo perchè di accorciano i pantaloni... ma perchè TU stai crescendo!
In questo altro anno di te, tanti sono i successi quanto quelli "un po' meno"...
ma abbiamo tempo per lavorci su, proprio come abbiamo fatto con il vecchio pannolino che di giorno abbiamo salutato per sempre ma che, di notte, ancora ci salva da qualche sorpresina...
Con te ho imparato che ogni cosa ha il suo tempo, ormai sei tu che detti le regole di tutto... dal telecomando a dove andare (e se andare) a cosa fare...
ma fino ad un certo punto, sappilo, oltre quel punto ci sono io... la mamma che dice "NOOOOOOooooOOOOO" quella che ti fa venire "voglia di papà" o addirittura di "nonni".... perchè io sono ancora più testarda di te, ma tu sei più furbo di me e quindi, alla fine, sai come prendermi...

Lo sai che ti attaccherei al muro
quando guardi la tv a due centimentri di distanza e io ti ripeto di andare indietro...indietro... indietro....indietro...indietro... indietro....
ma un minuto dopo ci sei quasi dentro...
quando mi gridi più forte NO e io ripeto SI
quando sbatacchi la macchina fotografica e schiacci tutti i pulsanti che trovi
quando mi dici "ancora una puntata" quando abbiamo visto la serie 100.000 volte
quando non cammini e diventi "mulascento" un budino ambulante con la ghignarola...
quando mi dai delle testate che dall'impatto a me viene da svenire dal dolore ma tu ribalzi come una gomma e non ti accorgi nemmeno...
quando al mattino inventi 1000 attività pur di non andare a scuola (dal rifare i letti all'aerosol)
quando non hai voglia di uscire e blindi tutti davanti alla pista (a meno che non si riesca a convincerti ad andare in posto che piace a te)
 
Perchè sono soddisfazioni
quando mi dici che "devi fare un volantino" o "mandi una mail"... quando non sai bene cosa sia, ma l'hai visto fare dalla mamma...
quando vuoi portare tutto "al capannone" perchè lì sai che c'è il papà
quando dici "glazie Mamma" oppure "blava Mamma"
quando trovi sempre un posto per leggere... anche in bagno


quando chiedi "per fagore" "cusa" e "glazie"
quando chiedi la copertina per dormire e vuoi le "calezzine" per addormentarti
quando mi dici che per terra è sporco (son 2 briciole - tra l'altro, che hai fatto tu - ma ti infastidiscono...) oppure c'è un pelucco... ma ci pensi tu con la tua scopina...
quando inaspettamente hai "un'attacco d'arte" e mi stupisci (no, questo qua sotto non l'hai fatto tu... ma eri l'unico bambino che aggiungeva il riso lungo la riga senza rovinare le scritte...)


quando coniughi verbi e frasi al "Samuelese": costruziono (costruisco), spingio (spingo, non dico cosa...), leggio (leggo), anche me (anche io), nacondino (nascondino), mucala (musica), caccate (cascate), caxxo (calcio), pittulare (pitturare), io mocio (si, perchè lavare per terra è voce del verbo mociare)
quando vuoi vedere suonare le campane e rimani fermo immobile ad ascoltare
quando canti le canzoncine o reciti le battute di Cars ma, se le canto anche io insieme a te, mi secchi subito con un "Batta!Batta!" (basta, basta)
quando sei tutto elettrico perchè viene a trovarti lo zio Roberto
quando mi dici che vuoi fare il "fiolista" ma in realtà intendi il giardiniere...


quando ti lascio in classe con i tuoi compagni e mi viene un groppo in gola a vederti con il grembiulino... uno gnomo in mezzo a bimbi giganti...

 
quando, dopo esserti sporcato le scarpe in giro con il papà, gli dici "no, no, poi la mamma mi sglida e non mi fa più venile" (allora ogni tanto ascolti cosa ti dico!!!!)
quando mi vedi entrare dalla porta della scuola materna e mi corri incontro gridando "Mamma! Mamma!" e un secondo dopo "andiamo a casa?"
quando guardando la scala mi chiedi "Adesso la Nonna bis torna?"

Perchè stare con te è una corsa contro il tempo, anche se siamo sempre in ritardo.


Perchè hai un po' di me e un po' del Papà, ma non sei noi. Sei TU.
Una personcina che si sta formando con i suoi pregi e i suoi difetti.
Che sta imparando a crescere dentro e con gli altri,
a cui auguro tutto il bene che questo mondo può ancora darti
e di festeggiare almeno altre 100 volte questo giorno (come la Nonna Tris),
anche quando non saremo lì accanto a te

ma nel cuore
insieme ai dolci ricordi che doni ogni istante nelle nostre vite
e a momenti unici, solo tuoi.

Buon compleanno Samuele!
Ti voglio un mondo di bene,
la tua mamma.




P.s. Sorpresa: Auguri anche a Deborah di Mamma al cubo!!!! (che spero abbia avuto la pazienza di leggere fino a qui!)



14 commenti:

  1. Mi sono commossa a leggere questo scritto...è la dichiarazione d'amore di una mamma! Splendido. Tanti auguri al tuo piccolo Samuele, un bacio ad entrambi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Blumoon!Un abbraccio anche a te da parte nostra!Eli

      Elimina
  2. Eh, si!! E' tutto vero !!! Questo è il bellissimo ritratto del mio piccolo nipotino che sta crescendo a vista d' occhio!! Complimenti alla mia Sister perchè questo è il risultato dei suoi insegnamenti, degli sforzi, dei valori che sai trasmettere (ops! non me ne voglia il papà che ha contribuito a tutto ciò e che continua quotidianamente a contribuire giorno dopo giorno nell' incedere insieme,ma si sa.....io parteggio per mia sorella!!!) Vi voglio un mondo di bene !!!
    Auguri TATINO!!! zia Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!!!!!!!!!! Sei la "zia Lena" più forte del mondo!!!!!Vi vogliamo bene ziiii!!!!! Eli

      Elimina
  3. Bellissimo questo post Elisabetta!
    Me lo sono gustato tutto! E ho rivisto un po' me con le mie piccoline (e ora grandicelle).
    Grazie e tantissimi auguri al tuo piccolino!
    Un forte abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria! E' bello che tu possa rivedere in queste righe un po' di voi. E' proprio vero che per gli occhi di una mamma il proprio figlio è sempre un po' il "piccolino"... ma solo ora, che sono figlia e mamma a mia volta, ho capito tante cose ... Un abbraccio a tutti voi! Elisabetta

      Elimina
  4. Cosa dire: viva il tatino e viva alla mamma. Felice di essere il papà di questa bellissima famiglia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo anche che sei un Bel Papa!!!! ...che è svenuto alla prima ecografia ma che ha avuto il coraggio di entrare in sala parto!!!! Ti aspetto per pranzo mon amour!!!!

      Elimina
  5. Tantissimi auguri Samuele! Bello questo post, bello il tuo augurio... ho visto che abbiamo tantissimi punti in comune fra tutti le testate che ci prendiamo e il "ti spingio" dei nostri ometti. Auguri ancora!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erika! Benvenuta nel club dei bernoccoli... ieri ho collezionato una testata sui denti mentre sorridevo... ora so di avere sorriso a prova di bomba! Un abbraccio!!! Eli

      Elimina
  6. Bellissimo questo spaccato di vita di mamma :)
    Tanti auguri al tuo piccolo ometto, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia! Ricambio il bacione!!! Elisabetta

      Elimina
  7. Il tuo post è come un bellissimo quadro da ammirare e rimirare,è la testimonianza di un amore infinito verso il proprio figlio insieme alla consapevolezza che crescerlo non sarà facile ma sarà un bellissimo viaggio,brava Elisabetta
    Caro Samuele,vorrei che tu potessi ricordare questi giorni in cui stai facendo così tanti progressi,i passi che da incerti si fanno sempre più sicuri,ma dovrai farlo attraverso i racconti di chi in questi momenti ti circonda e sarà testimonianza e ricordo della tua infanzia.
    Ancora non lo sai ma questi sono giorni che con l’aiuto della tua mamma e del tuo papà,ti faranno diventare prima un bambino sempre più grande, poi un ragazzo e infine un uomo, il migliore che
    tu possa essere. I tuoi genitori non saranno soli in questo compito,ma avranno al fianco tante persone che ti vogliono bene a cominciare dai nonni e proseguendo con gli zii e amici,quindi cresci
    sereno e porta con te sempre quell’espressione di magia e stupore ogni volta che guardi al mondo nuovo che stai scoprendo, impara il sorriso e regalalo agli altri perché questo ti ritornerà più forte.
    Tutto questo e tante altre cose meravigliose vorrei augurarti…..Ti voglio tanto bene, Zio Roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Zio Roberto!!!!!!! Mi hai fatto scendere la lacrimuccia!!!!
      Non è facile crescere, tanto meno essere d'esempio alle nuove generazioni... ma noi ce la mettiamo tutta e quello che seminiamo lungo il nostro cammino spero un giorno fiorisca, proprio come i sorrisi che Samuele ci dona oggi. Un abbraccio Eli
      p.s. quando vuoi venire qui da noi, sei sempre il benvenuto (da solo o in compagnia io non ho mai chiuso la porta a nessuno ...tranne all'omino che mi vuole vendere il Folletto!)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...