venerdì 19 giugno 2015

idea riciclosa: biscotto gelato

Ammetto che questa ricetta non è mia, ma non ricordo in che blog l'ho letta e l'autore di tale delizia:
mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa.
Sta di fatto che, per golosi di gelato come me e il Tatino, questa soluzione è ottima, veloce, economica e sfiziosa.


La porzione è a prova di bimbo, piccola ma perfetta per soddisfare quella voglia di "qualcosa di dolce" oppure per accogliere degli amici a sorpresa.



Lo strato di panna è di circa un dito, diciamo che un normale brick di panna da montare basta per fare un bel vassoio grande (circa il doppio di quello nella foto).
All'occorenza si tagliano i quadrotti e la parte restante si conserva in freezer come un gelato.
Sempre se, dopo il primo biscotto, non ne viene voglia si magiarne un'altro...



6 commenti:

  1. hey, non dimentichiamo il papà, che del biscotto gelato è proprio ghiotto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si... ma tu li mangi in seconda o terza serata!!! :)

      Elimina
  2. wow, velocissimo e semplicissimo! .....e buono.....=)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo Selena!!!! Poi dimmi se è sfizioso!!!! Un abbraccio Eli

      Elimina
  3. Meravigliosa ricetta. Io a casa ho sempre quel tipo di biscotti e in estate con le piccole voglie di grandi e piccini questa è un ottima idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary! Allora devi assolutamente provarla: il problema è fermarsi dopo il primo biscotto!!! Un abbraccio Eli

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...