giovedì 8 settembre 2016

un amico alle olimpiadi

Quest'anno i Giochi Olimpici si sono svolti a Rio, tutti ne hanno parlano, tutti hanno seguito gli atleti.

Ma non è mica finita qui...
dal 7 al 18 settembre si svolgeranno le Paraolimpiadi nelle quali si sfideranno atleti provenienti da 176 paesi del mondo in: tiro con l'arco, atletica, boccia, canoa, ciclismo, equitazione, judo, calcio, peso, vela, tiro a segno, sitting volley, nuoto, tennis tavolo, basket, scherma, rugby e tennis in carrozzina, goalball.

Ma questa volta anche un pezzetto di casa mia è in gara. Sì, perché un amico in comune con mio marito partecipa alla disciplina di tiro con l'arco.
Il suo nome è Roberto Airoldi, galliatese doc, classe 1976.
Al primo impatto capisci subito di essere davanti a una di quelle persone che, qualsiasi sport facciano, alla fine vincono. Non è uno di quelli che si pavoneggia di essere arrivato primo ma, se si mette in testa una cosa, la fa, persevera, si perfeziona e arriva al podio.
Dopo aver scoccato le sue frecce da cupido del cuore di tante donne, ha fatto centro in questo sport riscoprendolo quasi per caso dopo molti anni di assenza.
L' ho visto scalare un sentiero di montagna come un capriolo, l'ho visto a bordo di una moto sfrecciare sui viali, sarà anche un po' "matto", come si definisce lui, ma ha una voglia di vincere che non lo ferma nessuno...

Se volete seguire le sue gare, sintonizzatevi dall' 11 al 14 settembre alle ore 14,00 *.
(*gli orari potrebbero subire delle variazioni, consultate su web)
Mentre qui trovate tutto il calendario completo degli eventi, dalla cerimonia di apertura fino alla fine dei giochi.



Roberto Airoldi- video a cura di abilty channel



Vai Roby, tira e vinci!!!

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Brava!!! Già solo per il fatto di essere lì, per noi ha già vinto! Un abbraccio Eli

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...